14enne scomparsa ad Anterselva in Alto Adige

Da il 22 aprile 2013
laura winkler anterselva scomparsa alto adige

 14enne scomparsa ad Anterselva in Alto Adige ANTERSELVA – Si chiama Laura Winkler, ha 14 anni, è una ragazzina minuta, alta circa un metro e cinquanta, con i capelli castano chiaro. Da ieri, domenica pomeriggio di lei si sono perse le tracce e adesso dall’alba di oggi è al centro di una massiccia operazione di ricerca. La ragazzina vive a Brunico e ieri, domenica, era andata con i genitori a trovare dei parenti ad Anterselva.

Alle 16 è uscita per fare un giretto ed è scomparsa, non dando più tracce di sè. Dall’alba la stanno cercando 150 uomini tra carabinieri, vigili del fuoco volontari, soccorso alpino e soccorritori.

winkler laura ragazza scomparsa alto adige 14enne scomparsa ad Anterselva in Alto Adige

AGGIORNAMENTO 23.4.2013

Ore di ansia ad Anterselva, in Alto Adige, per la scomparsa di una ragazza di 13 anni di Brunico. La ragazzina e’ sparita nel nulla domenica pomeriggio, durante una visita con i genitori a casa del nonno. Questa mattina sono riprese le ricerche, alle quali partecipano oltre 140 uomini di soccorso alpino, vigili del fuoco, carabinieri e guardia di finanza con dodici cani. Ieri sommozzatori avevano scandagliato un piccolo laghetto. I parenti escludono un allontanamento volontario.

Assieme ai suoi genitori era andata a trovare alcuni parenti ad Anterselva, una valle per il momento chiusa (essendo inagibile il valico di frontiera con l’Austria di passo Stalle) in Val Pusteria diventata famosa nel mondo per ospitare le gare di biathlon. Ad un certo punto e’ uscita dal maso, vicino al bosco, e non ha fatto piu’ rientro.

Notevole la macchina delle ricerche che e’ stata allestita. In totale sono 150 gli uomini impegnati nelle ricerche scattate questa mattina gia’ alle ore 4,30.

In supporto ai carabinieri dell’Arma territoriale, da Laives sono arrivati anche i carabinieri del Settimo Reggimento, quindi ci sono i pompieri, squadre del soccorso alpino, unita’ cinofile che s’avvalgono del ‘cane molecolare’ capace, con il suo fiuto, di percepire eventuali presenze umane.

In osservazione dall’alto anche gli elicotteri di Carabinieri, Guardia di Finanza e del locale 118. I sommozzatori dei vigili del fuoco hanno scandagliato i fondali dell’unico corso d’acqua, un rio di bassa portata, che scende dalla valle di Anterselva.

Alta circa un metro e cinquanta, capelli lisci di color castano chiaro, al momento della scomparsa (non aveva con se il telefonino) indossava una giacca verde scura, una maglietta e jeans blu e scarpe da ginnastica Adidas di colore viola.

I tre cani molecolari impiegati da soccorritori e forze dell’ordine si fermano – anche oggi – subito fuori dal paese all’altezza della Statale della Pusteria, nelle immediate vicinanze di un albergo. Da qui in poi non ci sono più tracce della teenager di Brunico.

Si attende poi l’arrivo di un drone a infrarossi, ovvero un sistema di telecamera volante, pilotata, che rileva le presenze al buio in base al calore corporeo.

ricerche anterselva 14enne scomparsa ad Anterselva in Alto Adige   Laura Winkler, è stata trovata morta in un burrone, sarebbe stato un tragico incidente Tragica svolta nelle ricerche di Laura Winkler, la ragazzina di 13 anni scomparsa ad Anterselva. Il corpo è stato trovato questa sera in un dirupo poco distante dell’abitazione dei nonni. Il corpo è già stato recuperato con l’ausilio di un elicottero. Da un primo esame, sarebbero state escluse responsabilità di altre persone. Sarebbe stato un tragico incidente. La ragazza si sarebbe arrampicata su alcune rocce, perdendo l’appiglio. La salma è stata trovata dagli uomini del soccorso alpino di Valdaora che, dopo aver partecipato per tutta la giornata alle ricerche, in serata hanno scelto un dirupo nelle vicinanze del maso del nonno della bambina per un’esercitazione. Proprio durante questo allenamento in parete è stato avvistato ai piedi del dirupo il corpo senza vita della 13enne. Il cadavere è stato quindi recuperato con un elicottero e portato alla cappella mortuaria di Anterselva di Mezzo. Secondo i Carabinieri intervenuti sul posto, allo stato attuale delle indagini, dovrebbe trattarsi di una disgrazia. Per escludere ogni dubbio, domani mattina carabinieri rocciatori del Centro addestramento alpini della Val Gardena assieme ai militari della sezione investigativa di Bolzano ripercorreranno ogni metro della gita di Laura Winkler, dalla casa del nonno fino al luogo di ritrovamento. Secondo una prima valutazione fatta dal soccorso alpino ai carabinieri, la posizione del corpo e la zona di ritrovamento confermerebbero l’ipotesi dell’incidente in montagna. Secondo una prima ricostruzione, Laura, domenica pomeriggio, si sarebbe allontanata dal giardino del nonno, superando il ponticello che porta al bosco. Avrebbe camminato per circa duecento metri, per poi arrampicarsi lungo un costone, lambito da un ruscello. Probabilmente ha messo un piede nell’acqua, scivolando e precipitando nel dirupo. Sulle cause della morte, il pm Axel Bisgnano non si sbilancia: “Tutte le ipotesi restano aperte”. Sarà l’autopsia a fugare ogni dubbio. laura winkler 14enne scomparsa ad Anterselva in Alto Adige

Questo articolo è stato letto 6124 volte!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi