Cinque Associazioni per “Crescere naturalmente” in Valle di Fiemme

Da il 4 agosto 2014
gebi fiemme cerca volontari

Cinque Associazioni per “Crescere naturalmente”: in programma  l’ampliamento dello spazio genitori- bambini  e un nuovo spazio per sostenere le neomamme.

     *Crescere Naturalmente: *è questo il nome del progetto sperimentale   che ha vinto il bando “Intrecci possibili” promosso dal Centro Servizi Volontariato e Fondazione Trentina per il Volontariato sociale. Il progetto mette in rete alcune realtà già operanti sul     territorio: oltre all’ Associazione “*GeBi Fiemme*”,capofila del progetto, saranno coinvolte e parte attiva la *“Cooperativa sociale Oltre”*, l’associazione “*La voce delle donne*”, l’associazione  “*io*” e l’ Associazione “*Noi le Ville*”.

L’obiettivo è quello di offrire occasioni di incontro e scambio tra  genitori, promuovere il mutuo aiuto tra famiglie, migliorare attraverso occasioni di gioco e dialogo la relazione tra genitori e figli, rappresentare un punto di riferimento sul territorio,   promuovere iniziative formative per migliorare le competenze   genitoriali ed educative.

Oltre all’apertura settimanale dello spazio per genitori e bambini 3-6 anni, già presente da anni sul territorio e gestito dall’Associazione GeBi, verrà attivato uno spazio di libero accesso  per bambini 6-11 anni (che potranno partecipare senza i genitori) ed inoltre uno spazio per le neomamme, attivo ogni martedì mattina  dalle 9.30 alle 12 e gestito dalle volontarie della Cooperativa sociale Oltre e dell’associazione “Noi le Ville”.

Presso lo spazio per neomamme verranno attivati corsi di massaggio  neonatale, incontri con esperti, incontri informativi sui pannolini  lavabili e sull’utilizzo della fascia portabebè, sull’alimentazione consapevole, sui rimedi naturali per risolvere alcune problematiche  e tanti altri argomenti.

Questi luoghi di incontro daranno la possibilità a mamme e papà di  conoscere e stare insieme ad altri genitori, confrontarsi e scambiarsi consigli e idee in un’atmosfera piacevole, stringere nuove amicizie, rendersi magari disponibili per una collaborazione presso i vari spazi. A questo proposito, l’Associazione GeBi vorrebbe coinvolgere mamme, nonne ma anche altre persone, come collaboratori dello spazio genitori- bambini.

A tale scopo sono stati pensati anche degli appositi corsi di formazione, che riguarderanno sia le mamme collaboratrici e i volontari già attivi, che le nuove persone che volessero inserirsi (chi volesse maggiori delucidazioni o dare la propria disponibilità  come collaboratrice può contattare l’associazione all’email: gebi.fiemme@libero.itoppure al numero 346-5725925)

In particolare, i corsi riguarderanno, oltre che argomenti come il  primo soccorso pediatrico, la gestione del gruppo, il gioco, anche una parte pratica e creativa da poter applicare direttamente durante  le attività con i bambini. Uno dei laboratori creativi verrà svolto  dal gruppo “ntanto che se fa filò” dell’associazione “La voce delle donne”.

Verranno inoltre attivati corsi e seminari destinati ai genitori,  neogenitori e persone adulte in generale dove verranno approfondite  alcune tematiche sulla genitorialità. Questi incontri saranno curati dall’associazione “io” e dall’Associazione “La voce delle donne”.

Per accedere ai vari spazi, è sufficiente aderire all’Associazione  Gebi Fiemme, versando una quota annuale di Euro 10,00.-.

gebi fiemme cerca volontari Cinque Associazioni per “Crescere naturalmente” in Valle di Fiemme *Pagina FaceBook del progetto: **https://www.facebook.com/pages/Crescere-naturalmente/170774939774990*

Questo articolo è stato letto 6266 volte!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi