Buon Natale e felice Anno Nuovo dal Cristo pensante delle Dolomiti

Da il 20 dicembre 2011
Un altro anno è trascorso, decine di migliaia di persone di tutte le età e di tutte le confessioni religiose sono saliti a trovarlo, lassù ai 2333 metri del Monte Castellazzo. Lo hanno raggiunto con il sole, con la pioggia, con il freddo e con la neve, ma sempre mossi da un grande desiderio di incontrare  e  di osservare questo Cristo, che, dopo duemila anni è sceso dalla croce per pensare. E i Suoi pensieri alla fine sono sempre i nostri. Tanti i sacerdoti, i catechisti, gli scout e le parrocchie che hanno inserito la gita al Cristo pensante nei programmi estivi. E tutti sono scesi soddisfatti  e felici di questa nuova esperienza. DSC 0145 800x600 150x150 Buon Natale e felice Anno Nuovo dal Cristo pensante delle DolomitiMolti sono stati i pensieri lasciati dentro la croce, preghiere, poesie e anche richieste di aiuto. Centinaia di rosari sono stati sistemati dai pellegrini sulla  grande croce in cortèn, come non si è mai visto in nessuna croce di montagna e come solo in pochissimi posti al Mondo si può vedere. Questo è anche il Cristo pensante. Un Cristo che esce da tutti gli schemi, che ti aspetta a misura d’uomo, che ti da la possibilità di accarezzarlo, che ti ascolta e che con il suo pensiero di offre la speranza. Chi lo raggiunge non può non tornare a trovarlo e mai da solo, con amici, con tanti amici. Il Cristo pensante è un moltiplicatore, un  incredibile catalizzatore di energia;  In quel luogo che è stato segnato dalla morte  durante la prima guerra mondiale ora è tornata la vita, il  sorriso e la voglia di camminare e di faticare in montagna. Ma soprattutto  sono tornati i giovani. Ora il grande inverno, con il suo manto nevoso farà compagnia al Cristo pensante, immergendolo nel suo bianco candore e cullandolo mentre Lui, con l’amico vento, irradierà  il suo pensiero dalle Dolomiti sul Mondo. Al posto delle persone  gli faranno compagnia tanti animali, dai camosci ai cervi, dalle volpi agli uccelli. In attesa dunque, della primavera, porgo a tutti Voi e alle vostre famiglie  gli auguri di Buon Natale e felice Anno Nuovo da parte mia e del Cristo pensante. (Pino Dellasega)

Questo articolo è stato letto 829 volte!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi