Cavalese, Miei cari figli, vi scrivo – di Lilia Bicec

Da il 16 ottobre 2013
lilia bicec fiemme

 Cavalese – Venerdì 25 ottobre presentazione del libro “Miei cari figli, vi scrivo” di Lilia Bicec (edito da Einaudi) presso la sala conferenze delle biblioteca, alle ore 20.30.

Può una madre abbandonare i figli ed emigrare, sola, in un paese straniero?

Necessità, disperazione, fuga dalla violenza, desiderio di aiutare la famiglia: motivi come questi hanno costretto miglialia di donne a lasciare il proprio paese e prendere la via dell’Occidente.

Lilia Bicec nella Repubblica moldava era giornalista, in Italia ha lavorato come colf e badante.

Il libro è la storia della sua vita, la storia del tentativo di piantare le proprie radici in una nuova terra, a volte dura e ostile, la storia della tenacia della vita e di una nostalgia che è insieme desiderio.

Una storia raccontata ai figli lontani per sentirli crescere, per sentirli ridere o piangere. Perché, a volte, solo scrivere la vita può curare la solitudine.

Tutti sono invitati.

Info: Biblioteca comunale di Cavalese 0462 231150; cavalese@biblio.infotn.it

lilia bicec fiemme 716x1024 Cavalese, Miei cari figli, vi scrivo   di Lilia Bicec

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi