Cavalese, ventiquattro piccoli artisti al Centro d’Arte Contemporanea

Da il 23 aprile 2014
DSC_6704 (530x800)

SEGNI, FORME E COLORI NELL’ARTE MODERNA: un sodalizio tra il Centro d’Arte Contemporanea e la Scuola d’Infanzia di Cavalese 

CAVALESE  – SEGNI, FORME E COLORI NELL’ARTE MODERNA è il nome di un percorso formativo, avviato dalla maestra Elide Paolazzi, che ha coinvolto 24 bambini di età compresa tra i 4 e i 5 anni della Scuola Materna di Cavalese. Un percorso cominciato a gennaio con l’istituzione di un laboratorio artistico tra le mura dell’asilo di Cavalese dove i bambini hanno potuto “incontrare” artisti come Joan Mirò, Matisse, Kandinskij e Hundertwasser e, attraverso l’osservazione delle loro opere, hanno potuto di intraprendere “un viaggio dentro le tecniche, i materiali, gli strumenti “di questi maestri dell’arte. Dall’osservazione delle opere e la discussione, i bambini hanno tratto spunto per la realizzazione dei propri lavori artistici.

Un progetto, quello della maestra Elide Paolazzi, che punta allo sviluppo  di una scuola creativa ovvero  di “un luogo fisico e creativo che stimoli un atteggiamento di ricerca e scoperta”. Tematica cara al Centro Arte Contemporanea di Cavalese che da anni, attraverso il suo laboratorio didattico, coordinato da Dario Bosin e da Alice Zottele, promuove e sviluppa progetti che avvicinino il piccolo visitatore al mondo dell’arte. Per questo motivo il Centro ha aperto le sue porte al progetto della maestra Paolazzi e ai suoi alunni, invitandoli a vedere la mostra L’IMMAGINE TERRESTRE. La visione di artisti internazionali è stata quindi arricchita con quella delle artiste trentine Anneliese Pichler e Annamaria Gelmi, le cui tele e sculture sono state il soggetto per la realizzazione di altre opere da parte dei bambini.

Sabato 10 maggio, a coronamento di quest’esperienza all’insegna dell’arte e della creatività, verrà inaugurata al Centro d’Arte Contemporanea una vera e propria mostra con tutti i lavori dei piccoli artisti e dove verranno documentate tutte le fasi di questo articolato progetto. La sinergia tra il Centro d’Arte Contemporanea e la Scuola materna di Cavalese è nata dall’obbiettivo comune di dare ai bambini l’occasione di fare esperienza della realtà in maniera originale, affinando il proprio sguardo attraverso la critica e la curiosità affinché il futuro adulto ne diventi un consapevole protagonista.

Alice Bellante

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi