Danneggiata la Casa di Riposo di Tesero, 5 denunciati

Da il 1 dicembre 2015
casa di riposo tesero

I Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Cavalese, dopo alcune settimane di indagine sono riusciti ad identificare gli autori del danneggiamento presso la casa di riposo “Giovannelli” di Tesero.

I fatti risalgono al 28 settembre scorso. I vandali si erano introdotti nella struttura durante la notte, approfittando dell’oscurità, da una porta posteriore. Una volta dentro, utilizzando spranghe e bastoni, si sono scatenati contro mobili e strumenti della struttura, tra l’altro non ancora in utilizzo dagli ospiti più anziani.

Danneggiare una struttura pubblica, destinata al benessere sociale, rappresenta davvero un comportamento immorale ed immaturo, deplorevole sotto tutti gli aspetti.

vandali casa riposo tesero carabinieri cavalese 2 Danneggiata la Casa di Riposo di Tesero, 5 denunciati

I giovani in totale cinque tra cui anche una ragazzina minorenne sono stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza, qualcuno di loro fiero della “spaccata” si è addirittura immortalato in qualche improbabile “selfie” per suggellare il momento.

Ora i cinque, denunciati dai Carabinieri per danneggiamento aggravato su edifici ad uso pubblico alla Procura di Trento, dovranno spiegare il motivo del gesto e risarcire il proprietario della struttura.

vandali casa riposo tesero carabinieri cavalese Danneggiata la Casa di Riposo di Tesero, 5 denunciati

vandali casa riposo tesero carabinieri cavalese 1 Danneggiata la Casa di Riposo di Tesero, 5 denunciati

casa di riposo tesero Danneggiata la Casa di Riposo di Tesero, 5 denunciati

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi