Ecco perchè Cavalese è una sede appetibile

Da il 10 ottobre 2016
ospedale-fiemme-cavalese-1024x422

Giovanni Zanon sta contattando tutti gli Ordini dei Medici d’Italia per divulgare il bando per l’assunzione di pediatri negli ospedali del Trentino.

Per salvare il punto nascite di Cavalese, infatti, la condizione fondamentale è il reperimento di personale specializzato: vista, all’ultimo concorso, la partecipazione non sufficiente per garantire la copertura dei posti, il presidente della Comunità Territoriale della Val di Fiemme sta facendo il possibile  per contattare quanti più professionisti interessati al nuovo bando, per il quale le iscrizioni scadono il 24 ottobre.

“Ho cercato di integrare il bando con informazioni storiche e logistiche, cercando di fornire un quadro completo sulla sede di Cavalese e sulla valle, sottolineando in particolare quanto la popolazione sia legata al suo ospedale e come gli amministratori locali e alcune associazioni, come Parto per Fiemme, siano attivi per il ripristino dell’operatività del punto nascita per il quale il Ministero della Sanità ha concesso la deroga agli standard nazionali”, spiega Zanon.

Nelle lettera inviata agli Ordini dei Medici, il presidente della Comunità di Valle racconta la storia dell’ospedale di Fiemme, dalla realizzazione negli anni Cinquanta fino alle vicende degli ultimi mesi, con la difficoltà a reperire pediatri: “Ho voluto trasmettere il concetto che, anche se Cavalese è un piccolo ospedale di valle, gode di un alto tasso di fidelizzazione della popolazione ed è un punto di riferimento importante per le migliaia di turisti che raggiungono le località di Fiemme e Fassa in inverno e in estate, tanto da aver  raggiunto ottimi e riconosciuti livelli di professionalità in alcuni settori, come l’ortopedia, offrendo standard qualitativi di alto livello in tutti i servizi erogati”.

Servizi che Zanon ha dettagliato e illustrato nella sua lettera, che ha concluso mettendosi a disposizione per ulteriori informazioni, con la richiesta di divulgare il più possibile il bando, per aumentare il numero degli iscritti al concorso e garantire così il ritorno alla piena operatività del punto nascite di Cavalese.

ospedale fiemme cavalese Ecco perchè Cavalese è una sede appetibile

Questo articolo è stato letto 2501 volte!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi