NEWS
    <div style="background-color: none transparent;"><a href="http://news.rsspump.com/" title="rsspump">news</a></div>

Primo incontro con l’Agenzia delle Entrate per la razionalizzazione dei servizi

Da il 13 dicembre 2013
agenzia entrate fiemme in progress trentino

Rimborsi, comunicazioni di irregolarità, registrazione degli atti giudiziari, questi sono solo alcuni dei temi discussi dai rappresentanti delle Associazioni di Categoria e degli Ordini Professionali riuniti al tavolo dell’Osservatorio promosso dall’Agenzia delle Entrate di Trento. Scopo dell’incontro è stato quello di condividere i risultati raggiunti dall’Amministrazione Finanziaria in Trentino ed esaminare le questioni migliorabili nei rapporti con il contribuente.

Rimborsi IVA: nell’ambito del programma nazionale che ha reso disponibili 11 miliardi di euro, nel 2013 la Direzione Provinciale dell’Agenzia delle Entrate ha conseguito gli obiettivi assegnati migliorando la performance. Incrementati rispetto al 2012, i rimborsi del Fisco in Trentino sono stati pari a 123 milioni di euro, tutti erogati con maggior tempestività rispetto allo scorso anno.

Informazioni e assistenza agli Sportelli: i servizi forniti dai front office dell’Agenzia delle Entrate in Trentino sono passati da 136 mila del periodo gennaio-ottobre 2012 ai 129 mila dei primi 10 mesi del 2013. La riduzione è stata possibile grazie alla promozione dei canali telematici (come, ad esempio, Civis) e della Posta elettronica certificata. Circa 60mila utenti hanno richiesto l’assistenza dell’Ufficio Territoriale di Trento. Vi è un continuo monitoraggio dei tempi di attesa con l’obiettivo di contenerli in media entro i 20 minuti come avviene adesso per quasi tutti i processi.

Comunicazioni irregolarità e cartelle di pagamento: da gennaio a novembre 2013, tramite il canale telematico Civis sono state presentate 6.400 istanze, di cui 220 per cartelle di pagamento. Il 96% di esse ha avuto risposta entro 3 giorni, mentre il rimanente 4% entro 8 giorni. Nel 2012, sempre per 11 mesi, le istanze erano a quota 4.300, di cui 21 per cartelle di pagamento. Il ricorso a questo canale telematico ha quindi registrato un incremento pari a quasi il 50%.

Atti giudiziari: agli avvocati è stato chiesto di incrementare l’utilizzo del servizio, disponibile nel sito dell’Agenzia Entrate, che permette la visualizzazione della tassazione degli atti giudiziari e la stampa del modello di pagamento (www.agenziaentrate.gov.it, servizi on line – servizi a libero accesso – calcolo degli importi per la tassazione degli atti giudiziari).

Codici Fiscali non validi: all’incontro ha partecipato anche un funzionario dell’Inps con cui si sta collaborando per la correzione di codici fiscali non corretti comunicati nelle richiesta di prestazioni all’Istituto. E’ stato evidenziato ai presenti che nel sito dell’Agenzia è possibile verificare la correttezza del codice fiscale.

“Con gli Ordini e le Categorie Professionali c’è un’ampia convergenza di vedute in merito a come fare per tenere alto lo standard dei servizi offerti al contribuente. L’Osservatorio è un’iniziativa enormemente apprezzata  poiché, da un lato, consente la condivisione dei risultati e, dall’altro, permette di prendere impegni reciproci e concreti per superare le criticità insite nell’azione amministrativa”, ha dichiarato Vincenzo Giunta,  Direttore Provinciale delle Entrate, a conclusione dell’incontro.

Erano presenti al tavolo: Confcommercio, Confesercenti, Associazione Artigiani, Confindustria, Confartigianato, Associazione Albergatori, Confederazione italiana agricoltori, Coldiretti, Ordine Dottori Commercialisti, dei Consulenti del lavoro, e degli Avvocati. 

Agenzia delle Entrate Trento, 13 dicembre 2013  

agenzia entrate fiemme in progress trentino

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi