IL CORDOGLIO DELLA COMUNITÀ TERRITORIALE DELLA VAL DI FIEMME PER LA SCOMPARSA DI RAFFAELE ZANCANELLA

Da il 1 aprile 2020
raffaele zancanella

“Oggi la Comunità piange non solo un suo amministratore, ma anche un uomo di cultura, un profondo conoscitore della nostra storia e delle nostre tradizioni”: sono le parole di Giovanni Zanon, presidente della Comunità Territoriale della Val di Fiemme, a nome suo, dei colleghi di Giunta, del Consiglio e dei dipendenti alla notizia della scomparsa di Raffaele Zancanella, presidente dell’ente dal 2010 al 2015.

“Era un uomo appassionato, che ha svolto il suo ruolo con entusiasmo e convinzione.  Ricordiamo il grande impegno da lui profuso per rafforzare la relazione tra Fiemme e il villaggio di Campochiaro/Eleousa sull’isola di Rodi, dove negli anni Trenta emigrarono tanti boscaioli provenienti dalla Valle, e per intensificare le relazioni con la Bassa Atesina, dando il via anche alle settimane linguistiche per i nostri studenti delle scuole medie: solo due esempi tra tanti della passione con cui portava avanti le cose in cui credeva, convinto che la conoscenza del passato di una comunità fosse fondamentale per la costruzione di un futuro.

Alla sua famiglia, in questo momento di immenso dolore in cui l’emergenza sanitaria priva anche del conforto della presenza e dell’abbraccio degli amici, mandiamo le più sincere condoglianze”.

Cavalese, 31 marzo 2020

 A.s.  Monica Gabrielli      raffaele zancanella IL CORDOGLIO DELLA COMUNITÀ TERRITORIALE DELLA VAL DI FIEMME PER LA SCOMPARSA DI RAFFAELE ZANCANELLA        

Questo articolo è stato letto 95091 volte!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi