Ironica-Mente spara a zero sul Nuovo Patt, Baratter e Pattavari

Da il 14 luglio 2014
ironicamente parlando di e con claudio delvai valle di fiemme

Pensieri “tai e quai” ..  di Claudio Delvai:

Baratter, quello con la visione  del tricolore nel cassetto,  è uno storico che  si è fatto la campagna elettorale sfrugugliando  la storia   e  massaggiando la pancia  con la storia dei kaserjeager  che a volte  è anche leggenda  nel  ricordo di chi la più sentita raccontare  che vissuta , la storia   della grande guerra e del Kaiser e di due gendarmi che  tenevano da soli  a bada  due intere valli come Fiemme e Fassa …Del confine di Borgetto   alla Valsugana

Baratter   “ ci ha marciato” e questo giovane , cosi  sanguigno sulle vicende del fronte Italo Austroungarico,  tifoso  per i biancorossi,  ha riscosso simpatia…e voti  .

Metodo che  a me  non piace e  non è piaciuto nemmeno un po’.…

Ma   quella che  i giornali  generosamente  chiamano  frittata    io la chiamo  con altro nome   anche se le ultime tre sillabe  corrispondono .

Quella che  viene chiamata  frittata  è la cartina di tornasole del personaggio  che ci prova  e  quando si accorge  di aver  “sbrodato” si infila il tovagliolo nel collo della camicia  …e  dice – io  sbrodolone ???  ma scherziamo ? 

Che pena  questo  che  già si fa chiamare  “ il nuovo patt “  Se si sapesse  che stanno  combinado nelle valli.  Che  cosa vanno dicendo  , quali tetralizzazioni e preaccordi vanno tentando.  A Cavalese  pare  si voglia candidare  a capolista del PATT  L’ ex di forza italia  che era ex Dc  che veniva dalle fila di una civica baticadera

Il popolo dei  “careghete”( si dicono cosi da noi i cacciatori di sedie ) capitanati  da qualche  parvenue  che  tende  a fortificare “ il colpo di culo” delle  elezioni per  tentare  di cementare  “il colpo di”   per  tre legislature    quelle buone da  VITALIZIO,  Questo nuovo PATT  sta  organizzando  e con le più suggestive tesi “autonomiste” frutto di fantasie e di bramosia di potere,  questo “NUOVO”PATT ,    sta preparando la  conquista  dei comuni   e del sottobosco  delle  municipalizzate con il solo  attributo …dell’ esser  buon cacciatore di tesserati , idee poche, capacità ..rarefatte, visioni di un progetto futuro  assenti…

L’ autonomia sarà azzoppata  proprio da questo” nuovo  autonomismo   privo di ideali, privo di  passione, ignorante  della storia, ma  assetato di PRG..di appalti,di  potere fine a se stesso.

il Patt non solo Baratter Sono diventati   una frittata … 

Baratter,  allo scoppio dello scandalo sui vitalizi , prometteva:  

- “ entro un mese  sta cosa è finita    se non è cosi io mi dimetto “( vedi fb)…era la fine di maggio …”Siamo alla metà di Luglio  e la retromarcia  dei”PATTARER”  è piu che mai  evidente.  La mazzata ai vitalizi  è diventata pizzicotto …POCO O NULLA DI FATTO.

Poi  arriva  PATTAPICCOLA  E “ inventa  “la TASSA DI SOGGIORNO    che  fa perdere meno voti della tassa di scopo   anche se i flussi di turismo calano  del 30-40 % e la crisi sta frantumando   le certezze di centinaia di aziende .

PATTAPICCOLA  che non ha capito che  i padroni degli alberghi del Trentino  si chiamano BOOKING com ,EXPEDIA, TRPADVISOR, GOOGLE    ai quali il trentino paga  il 15  %  sul fatturato che comprende anche l’ iva  e le tasse  Pagheremo il 15% di commissioni anche sulla tassa di soggiorno  che  nei loro contratti è a carico  della struttura e non del cliente  ….!!!!

PATTAPICCOLA  non ha il coraggiodi girare il Trentino e convincere  centinaia di albergatori   a desistere  per salvare almeno gli altri  :Ma per farli smettere   servono idee e proposte alternative   che costano fatica , tempo e   fantasia.

64.000 letti  nella sola Fassa  sono una delle cause delle svendite  del  Trentino …Hai voglia pagare le vacanze ai “CALCETTATORI  e le loro corti ..

Poi  PATTAROSSI   che  ci fa  rossi di vergogna  con il salvataggio da 10 MILIONI DI EURO   DI UNA CANTINA  con ambizioni  GOURMET Michelin  soddisfatte  con l’ ingaggio di cuochi già  stellati    con stelle  ricamate  sulle giacche da lavoro, ospitati  in  ristoranti minimal inox posti  a filo  strada,   quella della val di Cembra, in posizione  che se rallenti ti spingono fin sul greto dell’ Avisio  o sui tetti delle case di Lavis … Cantina che etichetta  riproducendo  SEGANTINI e con formule  di export  suggestive con gallerie d’ arte   negli…scantinati e  SALONI DA RICEVIMENTO  da 200 coperti    saloni vuoti per 250 gg anno

 E poi KASPATT   che sta nelle retrovie  e si fa  fotografare  con il suo  giubbino da pilota  e il sorriso da fototessera  sempre stampato in viso

PATTANIZZA ..viaggia  in cabrio  su è giu dai filari dei meli ai sereni filari del futuro  renziano   benedicendo   con piglio  manageriale   questo PATT   sapendo,  perchè  furbissimo,  che  la fine sarà il replay del PATT  della grosse koalition    e lo sapremo  senza essere  connessi  con la fibra ottica  che io  introdussi  e lanciai   assieme a Bezzi  con INFOSTRUTTURE DEL TRENTINO  …la sorella trentina di BRENNERCOM  voluta da A22, qui  morta di morte bianca., ma forte e sana a Bolzano

A PARTE RESTITUISCO LA MIA TESSERA   del PATT  (che  rinnovo da  43 anni)   al segretario Panizza.

Claudio Delvai

ironicamente parlando di e con claudio delvai valle di fiemme Ironica Mente spara a zero sul Nuovo Patt, Baratter e Pattavari

 

Questo articolo è stato letto 17301 volte!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi