Keaton Grant, dell’Aquila basket incontra gli studenti de La Rosa Bianca

Da il 23 aprile 2015
Keaton Grant Aquila basket a cavalese fiemme1

La guardia bianconera Keaton Grant si e messo in gioco in un modo diverso dal solito incontrando, in un vivacissimo confronto, gli studenti dell’istituto di Istruzione “La Rosa Bianca- Weisse Rose” di Cavalese dando vita ad un avvincente dialogo, rigorosamente in lingua inglese, dove sono stati toccati moltissimi temi di grande interesse per i giovani.

Il grande cestista americano era accompagnato nell’occasione da Michael Robinson, Segretario generale della squadra trentina.

L’incontro proposto da tre docenti della scuola: Giuseppina Petrocelli, Mirella Morini e Angela Panciullo ha sicuramente appassionato i ragazzi che sono stati protagonisti di un fuoco di fila di domande sollecitando su molteplici temi il campione americano.

Il prof. Malfer ha anche portato il benvenuto del Comune di Cavalese ai due rappresentanti dell’Aquila basket.

Entusiasti dell’apporto dei giovani anche i portacolori della squadra trentina che si sono complimentati per le capacità comunicative dei ragazzi.

Abbiamo assistito veramente ad un modo nuovo ed avvincente di sperimentare la comunicazione in lingua inglese… sicuramente un’esperienza da ripetere!

Nelle foto alcuni momenti dell’incontro.

Keaton Grant Aquila basket a cavalese fiemme1 Keaton Grant, dell’Aquila basket incontra gli studenti de La Rosa Bianca

Keaton Grant Aquila basket a cavalese fiemme2 Keaton Grant, dell’Aquila basket incontra gli studenti de La Rosa Bianca

Keaton Grant Aquila basket a cavalese fiemme3 Keaton Grant, dell’Aquila basket incontra gli studenti de La Rosa Bianca

                           

Questo articolo è stato letto 9485 volte!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi