La “Manita” Cornacci che spettacolo

Da il 20 febbraio 2015
DSC_0003

Al PalaDiamante di Cavalese si disputa la 4° giornata di ritorno tra Cornacci e Pragma Merano, ore 21 la duo arbitrale fischia l’inizio delle danze.

Primi minuti di estrema calma, con i due team bassi nel studiare le mosse dell’avversario. Pragma più vivace nel giro palla, ma che è fine se stesso poichè la fase difensiva del Cornacci è solida e non si passa ne dalla distanza con alcuni tiri, ne da ravvicinata con Spiderman Lucio attento e determinato.

Mentre Momo, portero ospite è spettatore in campo per il momento, al 15′ sistema la barriera per una punizione da posizione un pelo defilata ma pericolosa, ottimamente procurata da un guizzo di Wuolly, Teo si prepara alla bomba che viene murata a centro area e da qui parte un contropiede che punisce i ragazzi di Giacomelli, che dormono nel recupero posizioni e Lucio non puo’ nulla sul puntero piazzato, è 0-1.

Cornacci che cerca di reagire con un assetto un pelo più alto nella fase difensiva e mette qualcosa in più fin qui dato e non tarda ad arrivare il pari, al minuto 20 corner battuto da Teo di potenza centrale e un rimpallo favorisce Italo che lesto fà pari. Il primo tempo si chiude con 2 minuti di recupero per i 2time-out fatti.

Secondo tempo di altra fattura per il Cornacci, che cinico e spietato passa in vantaggio dopo 5 minuti, sempre da corner, sempre Teo che batte forte in mezzo, ma questa volta Italo anticipa il marcatore e infila sotto la traversa. Ora Pragma in evidente difficoltà anche se giro palla veloce la pericolosità è pari a zero, anche per merito delle chiusure in fase difensiva di tutto il blocco in campo, al 15′ Ruggè scippa palla nella metà campo Cornacci e parte in quinta verso la porta ospite, seguito al fianco da Italo che viene servito al bacio e infila la pelota per la tripla momentanea, 3-1. Il ritmo ora è del Cornacci che balla la samba mentre Pragma è senza ossigeno per stare al passo, Seba (under) al 18′ si mangia un gol a tu per tu con il portero ospite che ipnotizza il riccio, ma due minuti dopo si allunga ancora, Memè recupera palla nella metà campo Pragma e serve Italo che sigla il poker serale.

Mancano 10 minuti al termine e Pragma pare sulle gambe, nessuno in grado di rendere pan per focaccia ai ragazzi di Giacomelli che sprona i suoi a non mollare e ricorda che non è finita, messaggio recepito e il muro difensivo non lascia luce per la squadra di Merano che nei minuti finali prova il tutto per tutto con il portiere di movimento, anche in questa fase ottimo momento per il Cornacci, anzi Siro crede in un pressing asfisciante e rende le cose difficili per il portatore di palla che dalla linea degli otto metri del Cornacci è costretto ad arrivare sotto la sua metà campo e con un passaggio a dir poco suicida, per via centrale regala palla, proprio sui piedi di Italo che con freddezza fà un pallonetto regalandosi la cinquina personale e regalando la vittoria finale e i 3 punti per il Cornacci.

Cornacci che nelle ultime 7 partite esce con 5 vittorie e 2 pari, molto bene bravi Ragazzi tutti!!

https://www.facebook.com/groups/34886887659/

https://www.facebook.com/pages/Cornacci-Calcio-USD/1443627282583646

Salumi tosti

Nello

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>