Maria Concetta Mattei presenta “I DUE CAPITANI”, al PalaFiemme di Cavalese, venerdì 1 febbraio

Da il 28 gennaio 2013
I due capitani di Francesco Vitale

Il destino comune di una nave da crociera e una funivia.

Cavalese, Maria Concetta Mattei presenta il libro di Francesco Vitale I due capitani

 Venerdì 1 febbraio 2013, ore 21.00 al PALAFIEMME

 Due storie parallele. Quelle del capitano Francesco Schettino, comandante della nave Concordia naufragata lo scorso gennaio di fronte all’isola del Giglio e quella di Richard Ashby, il pilota dei marines che nel febbraio del 1998 con il suo “Prowler” tranciò di netto i cavi della funivia del Cermis, causando la caduta della cabina e la morte di venti persone. Quegli attimi di terrore vissuti nel mare e nel cielo sono rievocati da Francesco Vitale nel libro “I due capitani”. L’opera sarà presentata dalla giornalista del TG Due Maria Concetta Mattei, che ha curato la prefazione, al PalaFiemme di Cavalese, venerdì 1 febbraio, alle 21.00. La serata si inserisce nella rassegna di appuntamenti del Comune di Cavalese, in collaborazione con l’Apt Val di Fiemme, a memoria delle disgrazie del Cermis del 9 marzo 1976 e del 3 febbraio 1998.

I due Capitani 199x300 Maria Concetta Mattei presenta I DUE CAPITANI, al PalaFiemme di Cavalese, venerdì 1 febbraioL’autore del libro, edito da Tullio Pironti, evidenzia i punti comuni delle tragedie della Concordia e dell’ex funivia del Cermis, a cominciare dalla personalità dei due protagonisti: uomini spavaldi, ambiziosi, che amano il rischio e le sfide. Entrambi tentano manovre impossibili, giocando con la vita delle persone.

Maria Concetta Mattei, che ogni inverno sceglie le piste da sci della Val di Fiemme nei suoi giorni di relax, ha seguito l’evolversi di entrambe le vicende da conduttrice del TG Due.

Questo articolo è stato letto 1874 volte!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi