Parto per Fiemme, Onorati d’essere Fiammazzi

Da il 12 febbraio 2017
parto per fiemme ospedale cavalese

È vero che, fin dal 25 novembre 2015, per SOStenere il Punto Nascita di Fiemme (e Fassa) e per non perdere i servizi ad esso collegati… ci nutriamo quasi esclusivamente di rospi… ci ritroviamo a passare giornate intere a fare il lavoro di qualcun altro per informare i pediatri, rilanciamo politici, ci facciamo trattare da mentitori da alcuni dirigenti dell’APSS, ci ritroviamo ad assistere ai continui tentativi di depotenziamento, anche morale, dei reparti di pediatria e maternità, senza poter anticipare dirigenti aziendali potenti che dovrebbero garantire la sicurezza e la serenità del personale dell’ospedale (nonchè la nostra) e invece applicano norme che in tutti gli altri punti nascita alpini sono ignorate per non far trovare l’ospedale chiuso di notte, per non rischiare un parto in elicottero o in vettura…

… MA POI ARRIVA UNA GIORNATA COME QUESTA!!!

… passata a permettere ad una famiglia di capire se potrà spostare la propria Vita qui, nella Valle di Fiemme, 500 chilometri più a nord da dove un pediatra, un medico e 3 figli sono già confortevolmente sistemati… e riscopri perchè sono in tanti, in Italia e oltre, ad ammirare la nostra storica Solidarietà!

Perchè OGGI Tutti, ma proprio TUTTI i Valligiani incontrati, dall’albergatrice alla nonna dalla finestra, dal poliziotto in seggiovia all’addetto ai parcheggi, dai gestori del rifugio fino all’infermiera del reparto, dalla dirigente scolastica all’amministratore che fa le ore piccole per inviarci un aggiornamento… TUTTI ci ringraziano e partecipano attivamente proponendo un pasto, un sorriso, un “benvenuti”, un contatto per un appartamento, descrivendo con passione e lucidità alla coppia di medici i servizi per le famiglie nella nostra Valle, trasmettendo la nostra ricerca al policlinico di Modena, interessandosi sulla situazione reale e dicendoci “ANCORA GRAZIE, se avete bisogno, anche per manifestare su Trento, ci siamo!!!”….

In giornate come oggi poco importa se lo Scario ci ha chiuso la porta in faccia già mesi fa, se alcuni degli amministratori locali non hanno mai risposto a nessuna delle nostre email, se ci siamo sentiti costantemente sminuiti da Trento rispetto a Cles che ha il suo ospedale aperto giorno e notte…

OGGI, ancora più del solito, SIAMO ORGOGLIOSI DI QUESTA VALLE e di questa sfida lanciata contro la logica “dell’abituarsi al peggio”, SIAMO ONORATI di SOStenere un’ eccellenza riconosciuta senza riserve solo fuori dai confini del Trentino, SIAMO FIERI di vedere moltissime persone responsabili agire, ognuno a modo proprio, per far evolvere la Valle di Fiemme.

OGGI il grazie, di Cuore, va ad ognuno di Voi, ad ognuno di Noi 1f642 Parto per Fiemme, Onorati dessere Fiammazzi:-)!

Il direttivo di “Parto per Fiemme”

parto per fiemme ospedale cavalese Parto per Fiemme, Onorati dessere Fiammazzi

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi