Straordinario successo alla quinta edizione del Convegno Nazionale “Giovani e Sport della Montagna”

Da il 4 maggio 2013
Convegno Nazionale di Formazione dedicato a giovani e sport della montagna predazzo fiemme1
Sabato 4 maggio 2013

PREDAZZO – “La valutazione negli sport della montagna: tra prassi consolidate e nuove frontiere”. E’ stato questo il tema della quinta edizione del Convegno Nazionale di Formazione dedicato ai giovani e allo sport della montagna organizzato oggi a Predazzo (TN), presso la sala cinema della Scuola Alpina della Guardia di Finanza, dal Gruppo Sciatori Fiamme Gialle in collaborazione con la Scuola dello Sport del CONI del Trentino e, per la parte scientifica, con il CeRiSM (Centro di Ricerca Sport, Montagna e Salute) di Rovereto. Conoscere e dominare gli strumenti e le metodologie della valutazione sta divenendo una parte del know-how del tecnico e richiede una continua attenzione nell’aggiornamento che consenta la scelta della tipologia di misura più idonea al contesto sportivo, all’atleta ed al momento della stagione agonistica. Tutte condizioni fondamentali nel rendere la valutazione un mezzo al servizio dello sport e non una procedura tecnica fine a se stessa.

VEDI ARTICOLO PRECEDENTE

Proprio nell’intento di approfondire questi aspetti, attraverso la presentazione di una’ampia panoramica dello stato dell’arte della valutazione, sono intervenuti oggi a Predazzo importanti ed autorevoli rappresentanti del mondo scientifico-sportivo i quali, nel corso delle sei sessioni del convegno, hanno esposto agli oltre 300 partecipanti, fra dirigenti sportivi, tecnici, insegnanti e semplici appassionati di sport, le relazioni dedicate alla “Valutazione degli aspetti energetici”, “Valutazione degli aspetti neuromuscolari”, “Dalla valutazione all’allenamento”, “Valutazione degli aspetti percettivi e mentali”, “Il monitoraggio in allenamento” e “Valutazione sportiva e ricerca”. Quest’ultima sessione è stata dedicata a Marcello Faina, ex Direttore dell’Istituto di Scienza dello Sport del CONI, scomparso nel novembre dello scorso anno dopo una vita dedicata agli approfondimenti e agli studi scientifici applicati alla pratica agonistica.

Il convegno è stato aperto dal saluto di benvenuto del “padrone di casa”, il Col. Stefano Murari, Comandante della Scuola Alpina della Guardia di Finanza, che ha ricordato come la Scuola abbia rinnovato anche quest’anno, con grande piacere, il supporto nell’organizzazione di questo convengo definendolo “una grande occasione di riflessione e dibattito su importanti tematiche, racchiuse dentro un’importante cornice di scientificità”. Dopo il saluto del Col. Murari è intervenuto, in rappresentanza del Comune di Predazzo, il Vicesindaco Renato Tonet che ha presentato alla platea l’offerta sportiva della Valle di Fiemme ed illustrato l’impegno negli sport, non solo invernali, dell’amministrazione comunale di Predazzo.

Ha preso poi la parola il Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, Generale Domenico Campione il quale, constatando il crescente interesse verso il convegno, dovuto soprattutto agli importanti ed attuali argomenti proposti nonché all’altissimo livello dei relatori e moderatori presenti, ha ribadito come le Fiamme Gialle non siano impegnate solo nell’attività agonistica di altissimo livello ma, anche attraverso l’organizzazione di eventi come questo, vogliano impegnarsi ulteriormente verso lo sport giovanile. Manifestazioni come questa, nelle intenzioni delle Fiamme Gialle, rappresentano un’importante opportunità di confronto, nella speranza che tali iniziative possano contribuire a creare una vera cultura sportiva e ad aumentare l’impegno verso i nostri giovani.

Al termine dei saluti di benvenuto il convegno è entrato nel vivo con le varie esposizioni che hanno visto protagonisti, in qualità di moderatori:

Nicolao Bonini

Università di Trento

Carlo Capelli

Università di Verona

Antonio La Torre

Università di Milano

Renato Manno

Istituto di Medicina e Scienze dello Sport del C.O.N.I. – Roma

mentre, come relatori, sono intervenuti:

Maurizio Bertollo

Università di Chieti

Lorenzo Bortolan

CeRiSM – Università di Verona

Maurizio Fanchini

Staff Tecnico Internazionale F.C. – Milano

Antonio Gianfelici

Istituto di Medicina e Scienze dello Sport del C.O.N.I. – Roma

Franco Impellizzeri

Schulthess Klinik – Zurigo

Vittorio Micotti

F.I.S.I. Sci Alpino – Milano

Barbara Pellegrini

CeRiSM – Università di Verona

Nicola Petrone

Università di Padova

Ermanno Rampinini

Centro Ricerche MAPEI Sport

Claudio Robazza

Università di Chieti

Gianluca Vernillo

F.I.S.I. Snowboard – Milano

Francesca Vitali

Università di Verona

Chiara Zoppirolli

CeRiSM – Università di Verona

L’organizzazione di questa quinta edizione del convegno “Giovani e Sport della Montagna” è stata resa possibile, soprattutto per la parte scientifica, grazie all’impegno del Prof. Federico Schena (CeRiSM Rovereto – Università di Verona) assente oggi a Predazzo a causa di un’indisposizione dell’ultim’ora. Al Professor Schena, nonché a tutte le persone intervenute sia in platea che sul palco, va il ringraziamento delle Fiamme Gialle e di tutto il Comitato Organizzatore.

—————————————————————————————

Gruppo Sciatori Fiamme Gialle Ufficio Stampa App. Gianni Boninsegna via Fiamme Gialle, 8 38037 Predazzo (TN) Tel. 0462/501483 Fax. 0462/502698 e-mail: grupposciatori@fiammegialle.org visita il nostro sito!!! www.fiammegialle.org

Questo articolo è stato letto 5804 volte!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi