Tesero, bilancio lusinghiero per la Fondazione Stava 1985 Onlus

Da il 3 dicembre 2013
allievi ufficiali guardia di finanza a stava valle di fiemme

Gli studenti delle scuole superiori della valle sono il  pilastro vero  della memoria di Stava. Oltre 800 ore di apertura, quasi 8 mila i visitatori, più di 1.500 gli studenti che hanno visitato nei primi 11 mesi del 2013 il Centro di documentazione sulla catastrofe di Stava Più di 800 ore di apertura, quasi 8 mila visitatori di cui più di 1.500 fra studenti degli istituti professionali e superiori, studenti universitari e gruppi organizzati. Questo in sintesi il bilancio dell’attività del Centro di documentazione della Fondazione Stava 1985 Onlus nei primi 11 mesi del 2013. L’apertura del Centro di documentazione sulla catastrofe della val di Stava è affidata dal 2007 a un team di operatori didattici formati professionalmente per accogliere i visitatori e fornire loro l’informativa di base sulla genesi, le cause e le responsabilità del disastro del 19 luglio 1985. Gli operatori sono studenti delle scuole superiori della valle che garantiscono questo servizio durante tutto l’arco dell’anno nei giorni festivi e ogni giorno in estate.

immagini1 large Tesero, bilancio lusinghiero per la Fondazione Stava 1985 OnlusAll’accoglienza dei visitatori presso il Centro di documentazione si è aggiunto, in collaborazione con gli “Accompagnatori di territorio della valle di Fiemme”, l’accompagnamento lungo il ‘Sentiero della Memoria’ sul Monte Prestavèl. Le escursioni guidate sono iniziate ad aprile, non appena le condizioni meteo lo hanno consentito, e si sono protratte fino a novembre. Di questo servizio hanno potuto fruire più di 1500 fra studenti degli istituti superiori, giovani associati di CAI e SAT, allievi dei Corpi di Vigili del Fuoco Volontari, studenti universitari. Ogni giovedì, inoltre, nei mesi di luglio e agosto, gruppi composti mediamente di circa 15-20 camminatori hanno percorso in escursione guidata gratuita il sentiero attrezzato che raggiunge i luoghi della passata attività mineraria. Da aprile a giugno e da settembre a novembre, invece, numerosi gruppi hanno trascorso a Stava un’intera giornata informativa-formativa che la Fondazione Stava 1985 Onlus propone per comprendere le dinamiche che hanno portato al disastro e approfondire le tematiche di educazione ambientale e responsabilità individuale e d’impresa. Fra questi anche 125 allievi ufficiali dell’Accademia della Guardia di Finanza che, nell’ambito dell’addestramento presso la Scuola Alpina di Predazzo, hanno trascorso a Stava due giornate di studio mirate sull’utilizzo del territorio per scopi economico-industriali. Gli operatori didattici della Fondazione Stava 1985 Onlus garantiscono l’apertura del Centro per i visitatori occasionali tutti i giovedì, le domeniche e i giorni festivi con orario 15-18. Sono possibili anche aperture fuori orario su prenotazione che può essere effettuata con una semplice telefonata o tramite il sito www.stava1985.it. Fondazione Stava 1985 onlus

allievi ufficiali guardia di finanza a stava valle di fiemme Tesero, bilancio lusinghiero per la Fondazione Stava 1985 Onlus

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>