Tesero – la Biblioteca Presenta: “Latemar: tre valli, tre lingue, un patrimonio naturale dell’umanità’”

Da il 29 settembre 2012
logo_biblioteca_tesero_fiemme

Il Latemar sarà il protagonista della serata di mercoledì 3 ottobre pressola SalaBavaresea Tesero. Giulia Zanoni, geologa, naturalista, fotografa e alpinista (originaria di Mantova, ma residente a Daiano), presenterà ai soci di Camminaitalia e a tutti gli interessati che vorranno partecipare, il suo lavoro su questo maestoso gruppo dolomitico. Aiutandosi con la proiezione di fotografie, Giulia Zanoni racconterà il “suo” Latemar.”, una montagna imponente, ma fragile, il gruppo dolomitico più vulnerabile, il più ricco e straordinario dal punto di vista geologico.

L’appuntamento è organizzato dall’Associazione Camminaitalia in collaborazione conla Biblioteca Comunaledi Tesero  e l’Assessorato alla cultura del Comune. I soci di  Camminaitalia saranno in visita a Tesero e alla valle di Fiemme durante la prima settimana di ottobre per  un trekking alla scoperta della Valle completato da momenti di approfondimento storico e culturale.

logo biblioteca tesero fiemme 300x245 Tesero   la Biblioteca Presenta: “Latemar: tre valli, tre lingue, un patrimonio naturale dellumanità’”“LATEMAR: TRE VALLI, TRE LINGUE, UN PATRIMONIO NATURALE DELL’UMANITA’”

Incontro con Giulia Zanoni, geologa e alpinista

Tesero – Sala Bavarese del Teatro Comunale

Mercoledì 3 ottobre 2012 – ore 20.30

Ingresso libero

Per ulteriori informazioni:

Biblioteca di Tesero  – tel. 0462 814806  tesero@biblio.infotn.it

Questo articolo è stato letto 1045 volte!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi