Tesero, Le scritte dei pastori in Valle di Fiemme

Da il 6 agosto 2013
scritte pastori fiemme

“Le scritte dei pastori. Etnoarcheologia della pastorizia in val di Fiemme”. 

Giovedì 8 agosto 2013  Tesero – Sala Bavarese del Teatro -  ore 21.00  

Intervengono il direttore del Museo degli Usi e Costurmi della Gente Trentina di San Michele all’Adige e i collaboratori che hanno curato la mostra e il libro. 

Le scritte dei pastori sulle rocce della Val di Fiemme sono oggetto della serata proposta dalla Biblioteca di Tesero in collaborazione con il Museo degli usi e costumi della gente trentina di San Michele all’Adige. L’appuntamento è per giovedì 8 agosto 2013 in Sala Bavarese con inizio alle ore 21.00.

La serata nasce come corollario alla mostra attualmente visitabile a Tesero presso l’Auditorium delle Scuole medie e ha lo scopo di illustrare lo straordinario fenomeno di arte popolare spontanea che queste scritte rappresentano. L’occasione è anche quella di presentare il volume sull’argomento curato da Marta Bazzanella e Giovanni Kezich e recentemente pubblicato all’interno del progetto APSAT (Ambienti e Paesaggi dei Siti di Altura Trentini) con il sostegno del Museo degli Usi e costumi di San Michele e della CARITRO.

Alla serata interverranno Marta Bazzanella, il direttore del museo, Giovanni Kezich, Luca Pisoni, Marisa Carfora, IlarioCavada, Andrea Bertagnolli, Silvia Delugan e Silvia Vinante che hanno collaborato alle ricerche.

scritte pastori fiemme Tesero, Le scritte dei pastori in Valle di Fiemme

Le “scritte dei pastori”, come generalmente sono definite, sono circa trentamila scritte di color rosso, realizzate dalla metà del XVII secolo alla metà del XX. Esse costellano gli spalti rocciosi biancastri del monte Cornón, un massiccio montuoso sulla destra orografica della valle di Fiemme, appena a sud del più noto gruppo dolomitico del Latemar. Si tratta di uno straordinario fenomeno di arte popolare spontanea, ricollegabile per molti versi ai siti classici dell’arte rupestre proto- e preistorica, che la comunità scientifica aveva fino ad oggi sostanzialmente ignorato.

Il libro, una raccolta di saggi, mira a colmare questa lacuna, e sulla scorta di una ricerca etnoarchologica ormai quasi decennale condotta a cura del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina di San Michele all’Adige, analizza le scritte dei pastori nella prospettiva di varie discipline, dall’antropologia, alla linguistica, dall’etnografia all’archeologia, dalla geomorfologia alla dendrocronologia.

 L’ingresso alla serata è libero e gratuito.

 La mostra “Le scritte dei pastori” è visitabile a Tesero presso l’Auditorium delle Scuole Medie fino al 18 agosto, da martedì a domenica dalle 16.00 alle 19.00.

Visite guidate su appuntamento al cel. 3470333174.

 Altre informazioni:

www.museosanmichele.it

www.scrittedeipastori.it

www.comunitavaldifiemme.tn.it

 ********

 Continuano, nel frattempo, gli appuntamenti con le storie per i bambini.

Sempre giovedì 8 agosto, in Sala Bavarese, alle 17.00, gli animatori del gruppo “Bandus … i narratori” di Riva del Garda intratterranno tutti i piccoli e gli adulti che li accompagnano. Un pomeriggio di storie e narrazioni abilmente raccontate per fare un tuffo nella fantasia. Ingresso libero.

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi